Puntuale come un orologio svizzero, si rinnova il nostro appuntamento esclusivo con tutte le guide ai trofei dei giochi della Instant Game Collection di ottobre. Come sempre vi ricordiamo che se siete interessati a seguirci per nuove guide ai trofei e aggiornamenti sul mondo PlayStation potete lasciare un like alla pagina Facebook, diventare follower su Twitter, seguire la pagina Google Plus o iscrivervi al canale Youtube, senza scordare la camera di Ludomedia. Per noi è veramente importante. A questo punto non ci resta che augurarvi buona caccia!

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain (PS4) – Link alla guida trofei

Non abbiamo né nazione, né filosofia, né ideologia. Andiamo dove siamo necessari, combattendo non per un paese o un governo, ma per noi stessi. Non ci serve un motivo per combattere. Combattiamo perché siamo necessari. Saremo il deterrente per coloro che non hanno altra risorsa.

Siamo soldati senza frontiere, il nostro scopo è definito dall’era in cui viviamo. A volte dovremo vendere noi stessi e i nostri servizi. Se i tempi lo richiederanno, saremo rivoluzionari, criminali, terroristi. E sì, forse andremo tutti dritti all’inferno. Ma quale posto migliore per noi di questo? È la nostra unica casa. Il nostro paradiso e il nostro inferno. Questo è Outer Heaven.

Amnesia: Collection (PS4) – Link alla guida trofei

Nel 2010 Frictional Games lanciò sul mercato uno dei survival horror più amati degli ultimi anni, imitato da decine di software house e giocato da migliaia di aspiranti famosi youtuber. Parliamo di Amnesia: The Dark Descent, seguito poi dall’espansione Justine e dal secondo episodio Amnesia: A Machine for Pigs.

Amnesia ha unito il survival horror e l’avventura grafica, donando linfa vitale a due generi che restano di nicchia rispetto a quello action o FPS, ma che hanno dimostrato (qualora ce ne fosse bisogno) di essere all’altezza in ogni situazione. A quasi sette anni dalla sua uscita originale, e quasi quattro dall’uscita dell’ultimo episodio della raccolta, i ragazzi di Frictional Games ripropongono la loro opera anche su PlayStation 4 con un’edizione rimasterizzata disponibile a un prezzo piuttosto interessante, senza dimenticare il supporto ai trofei. Titolo consigliato? Scopritelo nella nostra recensione!