Sviluppatore: Megagon Industries Publisher: Thunderful Publishing Piattaforma: PS4 Genere: Sport Giocatori: 1 PEGI: 3 Prezzo: 5,99 €

Avendo avuto un ottimo successo di pubblico, con oltre un milione di giocatori attivi, gli sviluppatori-biker di Megagon Industries hanno deciso di allungare la vita di Lonely Mountains: Downhill aumentando le montagne disponibili da cui scendere a folle velocità. Ecco quindi che vi presentiamo la prima espansione, che ci porta sull’isola di Eldfjall. E secondo voi, quale montagna poteva essere la più adrenalinica di tutte, se non un vulcano durante un’eruzione?

lonely downhill DLC Eldfjall Island

La lava scotta!

La prima e più importante novità di questa espansione è senza dubbio la montagna di Eldfjall, che ospiterà il fulcro di questo DLC con quattro nuovi tracciati. Come per il gioco base, avremo libero accesso alla prima discesa nella modalità esplorativa e, una volta completata quella, potremo accedere alle sfide vere e proprie del primo circuito. Una volta superate le successive sfide a tempo o quelle che prevedono un numero massimo di collisioni, potremo sbloccare il secondo tracciato e così via fino al quarto e ultimo, che partirà dal cucuzzolo di uno spaventoso vulcano.

Completando le sfide non solo avremo accesso ai successivi tracciati, ma potremo anche sbloccare le nuove opzioni di personalizzazione, come i nuovi caschi e gli zaini speciali. Saranno disponibili anche nuove e bellissime verniciature per la nostra bicicletta e dei completi da biker all’ultima moda da sfoggiare con orgoglio durante le discese, o che potremo ammirare con calma nei punti panoramici assieme alla natura che ci circonda.

Ma ci sono novità anche nel gameplay?

Il gameplay come lo abbiamo conosciuto nel gioco base rimane invariato. La semplicità dei tre tasti da utilizzare per tutti i comandi, che vi ricordiamo sono R2 per accelerare, Cerchio per lo sprint e L2 per il freno, rimane tale e quale, però una piccola novità la incontriamo in uno dei nuovi percorsi. Non influenza direttamente il gameplay, ma è comunque molto interessante perché durante una discesa ci ritroveremo nel bel mezzo di un potente acquazzone con pioggia battente, tuoni e fulmini. Trovarci sotto queste intemperie ci darà davvero la sensazione di affrontare condizioni estreme e per quelli a cui piace l’adrenalina sarà sicuramente una bella aggiunta! Anche l’ultimo percorso ha un’ambientazione particolare e al limite. Infatti il sentiero da percorrere sarà accanto alla lava di un vulcano pronto a eruttare; un piccolo sbaglio ci farà finire in questo fiume bollente e, a migliorare la situazione, scopriremo che alcune volte dovremo addirittura volare sopra il magma fuso!

lonely downhill DLC Eldfjall Island

L’altra importante novità che questa espansione ha introdotto è la nuova modalità di classifica stagionale. Ogni giorno sarà disponibile un inedito tracciato su cui i videogiocatori di tutto il mondo si potranno sfidare indirettamente. Adesso si può accedere a questo percorso per cercare di scrivere il proprio nome tra i migliori biker del globo; basterà riuscire a marcare sul cronometro il tempo migliore. Ma, attenzione, perché questa nuova discesa sarà veramente difficile e, dati i numerosi ostacoli, non è così scontato nemmeno arrivare al termine della pista. Un’entusiasmante sfida in cui cimentarsi quotidianamente per migliorare il proprio tempo e, come ulteriore ricompensa, alla fine della stagione guadagnare cimeli unici, come vestiti e accessori esclusivi per il nostro ciclista scalmanato.

Trofeisticamente parlando: una sola montagna, pochi trofei

I trofei di questo DLC Eldfjall Island sono sette, abbastanza facili da raggiungere se siete riusciti a sbloccare quelli della versione base. Come sempre l’esplorazione la fa da padrona e, probabilmente, scovare tutti i punti di riposo della nuova montagna sarà la cosa più impegnativa. O forse sarà quella di terminare tutte le sfide dei nuovi percorsi?