Se siete appassionati della serie Uncharted, conoscerete benissimo Troy Baker, l’attore che ha dato i movimenti sia a Sam Drake che a Joel di The Last Of Us per conto di Naughty Dog.

A far scalpore in queste ore non è stata però la sua recitazione, bensì alcune dichiarazioni piccate che Baker avrebbre rilasciato in merito al film di Uncharted che vede protagonista Tom Holland, flagellato da problemi e cambi in corsa e destinato alla cancellazione.

“Non penso che questo film si faccia”, questo il commento lapidario rilasciato durante un’intervista che fa il paio con le dichiarazioni del doppiatore di Nathan Drake nel videogioco, Nolan North, secondo cui non solo il film non si farà, ma che anzi sarebbe meglio pensare a una serie dedicata all’altra opera di Naughty Dog, ossia The Last Of Us.

Per dare il colpo di grazia, poi, lo stesso North ha deciso di rimarcare la scelta degli attori: “Amo Mark Wahlberg, ma penso non sia adatto a vestire i panni di Sully”. Se nemmeno anima e corpo della famiglia Drake credono al progetto, allora forse sarebbe meglio iniziare a farsi delle domande.