Sviluppatore: Dead Mage Publisher: 11 bit studios Piattaforma: PS4 Genere: Roguelike Giocatori: 1-2 PEGI: 12 Prezzo: 21,99 €

Le parti dedicate agli occhi e alle orecchie

Come già accennato, Children of Morta è sviluppato in una fantastica pixel art, magistralmente animata e che riesce a donare visuali spaccamascella, pur non trovandoci davanti a un prodotto con una grafica che mira al realismo più assoluto.

Children of Morta

Colori, design e animazioni doneranno veri e propri quadri agli occhi dei videogiocatori, e, oltre alle ambientazioni, c’è da menzionare con orgoglio anche la vivacità con cui sono animate le scene familiari che, pur avendo dei personaggi totalmente pixellosi, risulteranno essere anch’esse un piacere per gli occhi data la cura nei dettagli di ogni singolo membro familiare, sinonimo della passione che Dead Mage ci ha messo nello sviluppare questo titolo. E a fare da cornice agli eventi e agli ambienti, ci sarà l’ottimo comparto audio, sviluppato da Hamid Reza Ansari, che donerà ad azione, esplorazione, filmato o avvenimento la musica ideale, senza risultare fastidiosa, troppo pomposa o fuori luogo, una vera gioia per chi riesce a cogliere ogni sfaccettatura di un titolo, senza limitarsi a stare con il solo pad alla mano.

Trofeisticamente parlando: tutto in famiglia

Volendo essere onesti, il Platino di Children of Morta non sarà una vera e propria passeggiata. Ci sarà da far fronte a trofei legati a eventi casuali, come l’incontro con determinati personaggi nei dungeon, e ad altri che richiederanno il potenziamento di abilità per più personaggi, fino a passare ai semplici (per modo di dire) trofei legati allo sviluppo della trama.
Children of Morta darà del filo da torcere ai giocatori più incalliti, ma anche tante soddisfazioni nel conseguimento dei trofei.

2 COMMENTI

Comments are closed.