Del tutto inaspettatamente, All in! Games ha pubblicato sul proprio canale YouTube un trailer di annuncio di Paradise Lost, titolo post-apocalittico ambientato in Polonia in sviluppo presso lo studio PolyAmorous.

Questo titolo è ambientato al termine di una Seconda Guerra Mondiale alternativa durata vent’anni, in cui i nazisti hanno lanciato la bomba atomica su tutta la Polonia, sterminandone parte della popolazione. Il Terzo Reich ha quindi occupato il terreno appena bombardato, ma questa azione estrema provocherà delle ripercussioni sulla vita degli abitanti del luogo.

Il narratore del trailer, probabilmente proveniente da una radio, racconta lo scenario che di lì a poco caratterizzerà la vita dei superstiti: la sopravvivenza fra le lande desolate della Polonia. Interpreterete un ragazzino di dodici anni che, ben presto, scoprirà un bunker dei nazisti dentro al quale troverà i segreti che si celano dietro questa folle guerra. Il gioco sarà prevalentemente ambientato in ambienti sotterranei.

Vi riportiamo l’incipit che gli sviluppatori hanno scritto per il proprio gioco insieme al trailer e a qualche screenshot. Questo titolo sembra riprendere le ambientazioni e la paletta grafica di Metro Exodus, sebbene si discosti come tematiche affrontate. Attendiamo nuove informazioni che vi riporteremo tempestivamente.

L’ultima storia della Terra. La Seconda Guerra Mondiale non è mai giunta al termine. Dopo venti anni di guerra, i nazisti hanno optato per un attacco nucleare, che ha cambiato il volto della Polonia per sempre. Può un nuovo mondo nascere dalle ceneri del vecchio? Assumi il ruolo di un dodicenne mentre esplora un misterioso bunker nazista nascosto nelle desolate terre post-nucleari. Troverà quello che cerca al suo interno? Riuscirà a trovare la pace dopo quello che ha sofferto? Esplora un vasto mondo sotterraneo dove della misteriosa tecnologia avanzata si mescola con il folklore e i miti slavi. Sei pronto per scoprire il destino dei suoi vecchi abitanti? Scopri il passato e crea il presente. Le decisioni che prenderai mentre scopri la storia del bunker influenzeranno ciò che vedrai durante la tua avventura.

  • paradise lost
  • paradise lost
  • paradise lost
  • paradise lost
Articolo precedenteDesperados III, tutto ciò che c’è da sapere nel nuovo trailer
Prossimo articoloF1 2020, Pierre Gasly vola sul circuito di Monaco
Avatar
Catalizzatore di flame sul web e drogato seriale di fantacalcio, Giovanni vede il videogioco come un'espressione artistica piuttosto che come un mero intrattenimento privo di contenuti significativi. Per questo motivo, ripudia il 90% dei AAA e si tuffa sfacciatamente nel mercato indipendente, rimanendone il più delle volte scottato seppur senza rimorsi. Amante della musica di qualità, delle narrazioni articolate e di design ispirati, si è tuttavia mostrato fin dall'adolescenza ossessivamente attratto dai personaggi femminili antropomorfi, mistici o animati, universalmente conosciuti come waifu. Rappresenta orgogliosamente la vena toscana del Bit.

Facci sapere come la pensi. Per noi è importante.