Uscita qualche giorno fa, la seconda stagione di Stranger Things è sicuramente la serie del momento. Il popolare show di Netflix, nella prima puntata, ha omaggiato Life is Strange con una piccola citazione.

La cosa non è ovviamente sfuggita ai ragazzi di Dontnod Entertainment che hanno subito riportato su Twitter la frase in questione: “Nessuno mi chiama Maxine. Il mio nome è Max”.

Le stesse identiche parole che Max Caulfield, protagonista di Life is Strange, pronunciò nel terzo episodio dell’avventura. Gli autori di Stranger Things non hanno ancora confermato ufficialmente la citazione, ma sembra improbabile che si tratti di una semplice coincidenza.

1 COMMENTO