L’esperienza mobile di Call of Duty, avendo come scopo l’unione di tutti gli universi dello sparatutto, non poteva farsi sfuggire la tanto amata modalità Zombi. Questa nuova modalità a tempo limitato offre una nuova visione della prima persona su smartphone e tablet che addirittura offrirà operazioni in cooperativa, nuovi stili di gioco ed easter egg da scoprire.

In Zombi, i giocatori possono scegliere la modalità Raid e la tradizionale Sopravvivenza, versione creata appositamente per riprodurre Shi No Numa, la classica mappa apparsa per la prima volta in Call of Duty: World at War. Muniti solo di pistola e coltello, i giocatori si faranno strada tra gli zombie, troveranno armi da equipaggiare e finestre da riparare e lotteranno all’ultimo sangue contro i boss di fine stage nella modalità Raid per far calare il sipario sulle sanguinose partite. Call of Duty: Mobile celebra così il lancio della seconda stagione di contenuti, con nuovi contenuti, tra cui armi, spray e gesti, per il multiplayer e per la battle royale. Call of Duty: Mobile è ora disponibile gratuitamente su dispositivi Android e iOS.