Lo scorso 29 maggio The Pokémon Company ha tenuto una conferenza in Giappone durante la quale ha annunciato l’arrivo di nuovi giochi legati al mondo Pokémon. Tra Pokémon Masters, Pokémon Sleep e Pokémon Home, l’azienda nipponica dimostra particolare attenzione al mercato mobile e ora non solo con il fenomeno Pokémon GO.

Pokémon Home è una nuova applicazione basata sul cloud che consentirà agli allenatori di gestire la propria collezione. I giocatori potranno gestire i propri mostriciattoli tascabili ottenuti fra molti giochi, tra cui Pokémon GO. Inoltre potranno effettuare scambi con gli amici o con altre persone provenienti da tutto il mondo usando direttamente Pokémon Home tramite dispositivi mobili. In futuro potrebbe anche essere aggiunta una funzione che permetta a più giocatori nello stesso luogo di scambiarsi i pokémon contemporaneamente. Il lancio è previsto per l’inizio del 2020 per dispositivi iOS, Android e Nintendo Switch.

Pokémon Sleep è una nuova applicazione per dispositivi mobili che ha come scopo quello di trasformare il sonno in intrattenimento. Un nuovo accessorio basato sul Pokémon GO Plus userà un accelerometro integrato per monitorare le ore di sonno e inviare i dati raccolti allo smartphone tramite bluetooth. Questo accessorio possederà le stesse funzioni del Pokémon GO Plus classico, quindi sarà utilizzabile sia di giorno che di notte, rispettivamente con Pokémon GO e con Pokémon Sleep. Pokémon Sleep uscirà su piattaforme mobili iOS e Android nel corso del 2020.

Pokémon Masters è un nuovo gioco Pokémon per dispositivi iOS e Android di The Pokémon Company e DeNa. In Pokémon Masters saranno presenti molti allenatori di pokémon famosi conosciuti durante la lunga storia dei giochi per console tradizionali. Pokémon Masters permetterà ai giocatori di provare un nuovo tipo di lotte in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Lo stile di gioco ottimizzato per dispositivi mobili permette inoltre a chiunque di iniziare a giocarci. Ulteriori dettagli sono previsti entro la fine del mese.