Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato l’improvviso divorzio tra Sony e Facebook, con conseguente perdita della possibilità di condividere le proprie catture e i propri trofei sul noto social network. Le cause della separazione siano ancora misteriose. L’ipotesi più accreditata è che la stessa possa essere correlata al noto scandalo Cambridge Analytica che ha colpito Facebook obbligando il sito a modificare i parametri sulla condivisione di dati e sulla privacy.

Ciononostante, il divorzio potrebbe essere più breve del previsto, dato che le due aziende sarebbero al lavoro per trovare un nuovo accordo, come dichiarato da un portavoce di Facebook:

Stiamo lavorando con Sony per finalizzare un contratto aggiornato, progettato per migliorare l’integrazione di Facebook su PlayStation. Mentre queste discussioni sono in corso, le funzionalità di Facebook non saranno disponibili su PlayStation 4. Speriamo di ripristinare queste funzionalità non appena i nostri team raggiungeranno un accordo.

Le informazioni al momento sono frammentarie, ma siamo certi che, visto anche il malcontento degli utenti, non tarderanno ad arrivare aggiornamenti in merito.