Tag Articoli taggati come "PlayStationBit"

PlayStationBit

Nel bene o nel male la saga di Resident Evil negli anni è sempre riuscita a far parlare di sé e, dopo gli ultimi capitoli un po’ fiacchi (escludendo i due Revelations), eccoci di nuovo in una villa, esattamente come il primo titolo, anche se le cose sono leggermente cambiate. In molti fin dall’inizio hanno lamentato il passaggio alla prima persona, ma non bisogna dimenticare titoli come i due Gun Survivor o Dead Aim, che già anni fa sperimentavano un nuovo approccio; la differenza non è solo questa, infatti anche gli scontri a fuoco sono nettamente diminuiti, puntando molto di più sulla continua tensione e sul senso di oppressione.

Mischiando i nuovi elementi, come la prima persona, insieme a quelli classici della serie, viene fuori questo Resident Evil 7 Biohazard e dobbiamo ammetterlo, nonostante la scarsa durata della storia principale, ci è davvero sembrato un capolavoro del genere.

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione del nostro Nicola, mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

In un lussureggiante e vibrante mondo post-apocalittico in cui la natura ha rivendicato le rovine di una civiltà dimenticata, gruppi di umani vivono all’interno di tribù primitive di cacciatori. Il loro dominio sulla natura è stato usurpato dalle Macchine, temibili creature meccaniche dall’origine ignota.

Esplora un mondo ricco di reperti e rovine fatiscenti per scoprirne i segreti più profondi. Come hanno fatto le Macchine a conquistare questo mondo e cos’è successo alla civiltà che le ha precedute? La risposta potrebbe determinare il destino di Aloy… e quello dell’umanità stessa.

Di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

di -
0 66

Non siamo soliti scrivere articoli per annunci di questo tipo, ma questa volta era veramente il caso. Prima di tutto vi ringraziamo ENORMEMENTE per l’entusiasmo dimostrato per quanto riguarda il volere fare parte dello staff. Ci avete risposto e scritto sul relativo post su Facebook, direttamente alla pagina o addirittura alla mail redazionale. Grazie, davvero; piano piano smaltiremo tutte le candidature, dunque abbiate solo un po’ di pazienza.

Non stiamo parlando di un progetto, non più, perché PlayStationBit esiste da tempo, è un punto di riferimento da anni per i cacciatori di trofei italiani e dunque questo termine sarebbe fuori luogo. Ma la volontà di migliorarci è in ogni caso tanta, e i sempre soddisfacenti numeri, in termini di traffico, in relazione agli altri siti di stampa videoludica specializzata, unico nostro termine di paragone, ci forniscono le giuste motivazioni.

Questa moderatamente lunga premessa non è gratuita. Vuole significare due cose, anzi tre. La prima è che dovremmo alzare, ancora una volta, il livello del servizio offerto: essendo più persone, potremmo (dovremmo) cavarcela meglio su più fronti. Non tradiremo l’essenza del sito per una manciata di like su Facebook in più, ci mancherebbe. Le guide ai trofei sempre prima di tutto. Ma, discutendo con le new entry potenziali, le prime indicazioni che sono emerse riguardano la possibilità concreta che PlayStationBit guadagni un ormai famigerato Social Media Coso Manager oltre ad una piccola sezione sul sito esplicitamente dedicata alla multimedialità, visto che musica, serie tv, libri, cinema e fumetti sembra vogliano attingere sempre più dal medium videoludico.

La seconda cosa, conseguenza della prima, è che dovremo darci una bella ri-organizzata interna, con l’organigramma destinato a cambiare per tenere d’occhio ogni parte di PlayStationBit. Ma questi sono fatti nostri, che poco vi toccano.

La terza cosa, più che “fatti nostri”, sono proprio “fatti miei”, nel senso che si è fatta ormai una certa (età) e mi ritrovo nel bel mezzo della fine del percorso universitario; sperando che quello che verrà dopo possa essere anche solo la metà soddisfacente e redditizio di quanto è stato “il prima”, questo l’augurio che mi faccio, potrebbe essere dunque venuto il tempo di dare maggiore spazio ai gggiovani e alle loro idee, per mantenere sempre “fresco” lo spirito del sito. Motivo per cui i nuovi arrivati, o altri componenti dello staff attuale, se all’altezza, avranno più spazio rispetto a quanto è stato fino ad ora (quindi, se qualcosa comincerà a marcire, saprete presto a chi dare la colpa).

L’intento di volere primeggiare (senza scadere nell’ansia) rispetto agli siti a tema videoludico sarà comunque qualcosa che, si spera, il sito avrà sempre, anche se verrà meno nel sottoscritto. Buona permanenza in quel di PlayStationBit, e rimanete con noi per vedere ciò che vi aspetta!

Voglia di condividere e assuefazione da tecnologia, questi i due elementi che Ubisoft ebbe in mente di comunicare e denunciare attraverso il suo primo capitolo della serie Watch Dogs. Fenomeni così apparentemente innocui che però ormai, riguardando l’intera popolazione del ventunesimo secolo, se da un lato rendono i dispositivi elettronici e internet un vero e proprio bene primario e necessità, dall’altro espongono la nostra privacy sempre più ai pericoli dei malintenzionati. Watch Dogs non fu in grado di rappresentare tutto ciò al meglio a causa di un’eccessiva superficialità circa alcune tematiche e scelte di produzione non proprio condivisibili. Pertanto, speranzosi e con un pizzico di paura ci siamo addentrati nell’interconnesso mondo di San Francisco e del suo ctOS 2.0: ecco a voi la recensione di Watch Dogs 2.

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione del nostro Andrea, mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

Benvenuto a Unravel, un gioco creato da Coldwood. Negli ultimi due anni e mezzo abbiamo messo il nostro infinito amore in questo gioco e non vediamo l’ora di poter finalmente condividere tutto questo con te. I giochi possono avere un grande potere e, proprio attraverso un gioco, persino uno studio piccolo come il nostro ha avuto la possibilità di parlare al mondo intero. Tenendo questo bene in mente, abbiamo capito che il modo migliore di comunicare era farlo con il cuore.

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione del nostro instancabile Stefano, mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

di -
0 702

Sempre e solo PlayStationBit riesce a proporvi l’elenco dei trofei per tutti i titoli maggiormente attesi, ed è quindi con piacere che vi offriamo quello di Resident Evil 7 Biohazard:

Ricordandovi che il gioco è disponibile a partire da oggi, vi lasciamo ad eventuali commenti sulla difficoltà di questo platino. Continuate a seguirci per conoscere ogni novità dal mondo videoludico.

di -
0 195

10 anni. Sono passati esattamente 10 anni dall’E3 del 2006 quando Final Fantasy Versus XIII venne annunciato come capitolo facente parte della Fabula Nova Cristallis. In questo lasso di tempo non solo abbiamo cambiato generazione di console, ma anche il Versus XIII è cambiato in tutto e per tutto, uscendo prima dalla Fabula, eliminando le atmosfere cupe presentate all’E3, e cambiando poi il nome in Final Fantasy XV. Quello che abbiamo tra le mani non è un semplice gioco; dopo 10 anni di attesa, di immagini, di video, di annunci e rimandi tutti si aspettano tanto, tantissimo dal quindicesimo capitolo della fantasia finale perché in questi anni Square-Enix non ha mai abbandonato il suo pupillo e ha saputo tenere alto l’interesse per tutto il tempo, soprattutto rendendo disponibili due demo (Platinum e Judgment oltre all’Episodio Duscae presente in Final Fantasy Type-0) a tutti gli utenti senza alcuna restrizione.

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione del nostro Nicola (in bocca al lupo!), mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

di -
0 47

PlayStationBit si prende un giorno di pausa da articoli e guide, come nel caso dell’appena trascorso Natale, anche se il nostro forum continuerà ad essere sempre attivo e soprattutto quanto già pubblicato rimarrà ovviamente consultabile.

Cogliamo l’occasione di questa breve pausa per fare i migliori auguri di buon anno ai nostri lettori e a chi compone l’agguerrita community di cacciatori di trofei, poiché senza di voi non andremmo da nessuna parte: possa il 2017 portarvi felicità e miglioramenti sotto qualsiasi punto di vista, con un riferimento particolare a chi, per un motivo o per l’altro, non se la sta passando troppo bene.

AUGURI!

di -
1 190

Anche solo inserire il disco di The Last Guardian nella console è un’emozione, per quanto la possa pensare diversamente Spalletti. Perché non capita tutti i giorni che un titolo venga posticipato, rimandato, forse cancellato, ripreso eccetera eccetera. Abbiamo avuto per le mani un qualcosa per cui il lavoro richiesto è durato anni, e in questa piccola introduzione vi anticipiamo solamente che, anche considerate le tempistiche molto “comode”, non siamo rimasti delusi dall’esito finale.

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione del nostro inarrestabile (non perché sia un criminale, tranquilli) Dario, mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

di -
1 49

Ci prendiamo (e vi prendiamo) cinque minuti del nostro (vostro) tempo per farvi gli immancabili auguri di buon Natale, lettori, da parte dello staff di PlayStationBit. Non ci dilungheremo più di tanto perché l’unica cosa che conta, in una giornata del genere, è semplicemente augurarvi serenità e felicità – motivo per cui almeno per oggi news, recensioni, rubriche, anteprime e nuove guide vanno a farsi benedire.

I nostri auguri più sentiti, comunque, vanno come da tradizione, almeno per quel che ci riguarda, a chi soffre, a chi è malato o a chi si sente più solo. Speriamo per voi, con tutto il cuore, che le cose possano cambiare al più presto.

Natale non è solo un giorno di felicità, spensieratezza e quant’altro, ma anche momento di riflessione, motivo per cui, tratto direttamente dal nostro “bar” del forum, vi lasciamo ad un breve racconto, riferito a quanto capitatogli, del nostro utente Aenigma, che ci ha particolarmente colpito anche per via del clima festivo che aleggia in questo periodo. Buona lettura, e ancora auguri di buon Natale.

Strada provinciale, tutti dall’altra corsia scartano di lato…

Ho già capito, ma non voglio averne la certezza…

E poi…lui è lì, a terra, esanime eppure discreto ed elegante nella sua muta sofferenza…

Fermo la macchina a lato della carreggiata, scendo immediatamente e fermo il traffico in entrambe le direzioni…

Comincio a piangere, le lacrime mi rigano subito il volto e mi chino su di lui…

Lo accarezzo lentamente, ha ancora un po’ di calore nel corpo, ma non reagisce al mio contatto…

Gli parlo e mi piego per sussurrargli qualcosa, mentre le macchine stanno in silenzio…

Mi rialzo e con delicatezza sollevo quel corpo morbido e delicato, tenendo la sua piccola testa affinchè non resti sospesa…

Sul pratone, a fianco della provinciale, c’è un piccolo avvallamento naturale, quasi una buca, ed è lì che trova riparo il mio amico mentre il caldo sole invernale scalda il suo corpo, mentre lui torna a Gaia…

Sono in ginocchio, sto piangendo e non voglio lasciarlo più…

Oggi lui non tornerà più a casa sua, oggi i suoi amici non lo vedranno rientrare a casa mentre miagola felicemente di essere ancora al caldo…

Oggi, ancora una volta, un piccolo pezzo della mia anima si è rotto e metto da parte i cocci…

Il telefono suona, devo prendere il telefono e solo ora mi accorgo di avere sangue sulle mani e la divisa…

Pulisco una mano, rispondo, sono i miei colleghi: “Antonio, dove cazzo sei? Sei in ritardo!”
La mia voce esce senza che io pensi: “Sto salutando un amico…arrivo…”

Dedicato a tutti coloro che ogni tanto non tornano più, a tutti quelli che aspettano (o come me hanno aspettato in passato) e sperano, senza arrendersi alla realtà…

SOSTIENICI SUI SOCIAL

347Iscritti+1
796FollowersSegui