Molti, in preda ai soliti luoghi comuni, potrebbero aver preso la notizia a proposito di Darby McDevitt in maniera positiva, ma per chiunque abbia approfondito un minimo la serie si tratta di una perdita importante, soprattutto per quanto riguarda il futuro di Assassin’s Creed.

Darby McDevitt non è stato solo il narrative director di Assassin’s Creed Valhalla, ma ha anche contribuito alla stesura di Assassin’s Creed Revelations e Assassin’s Creed IV: Black Flag. Insomma, parliamo di tre capitoli molto apprezzati dai fan tra cui l’ultimo, che ha gettato le basi per un nuovo, promettente arco narrativo.

Dopo dieci anni il narrative director ha comunicato su Twitter il suo addio a Ubisoft Montréal per dedicarsi a una nuova avventura, pur non avendo specificato in quale settore. Ubisoft, dalla sua, perde uno scrittore di spessore che ha contribuito a scrivere alcuni dei passaggi più importanti della storia di Assassin’s Creed.