Hazelight Studios ed Electronic Arts annunciano che, dopo una lunga attesa, è finalmente disponibile su PlayStation 4 e PlayStation 5 l’atteso It Takes Two, titolo collaborativo realizzato dagli autori del divertente A Way Out che promette di intrattenere i videogiocatori senza però forzare la rigiocabilità, come dichiarato in una recente intervista dal produttore Josef Fares.

Come da tradizione, le principali testate giornalistiche hanno potuto provare il videogioco in anteprima, facendo emergere così un dato incredibile: It Takes Two ha attualmente uno dei Metascore, ossia la media dei voti sul sito Metacritic, più alti di sempre. Su PlayStation 4 il titolo ha una media di 84, che raggiunge i 90 su PlayStation 5, basandosi sulla bellezza di diciannove recensioni.

I videogiocatori potranno districarsi nella complicata rete in cui Cody e May sono intrappolati a causa di un incantesimo che li ha trasformati in bambole, imbattendosi in sfide divertenti dietro ogni angolo. La natura imprevedibile dei vari livelli porterà i giocatori ad affrontare un’esperienza metaforica unica che racconta l’universalità delle relazioni: Cody e May devono lavorare insieme per salvare il loro matrimonio, sull’orlo del divorzio. Che si tratti di un’aspirapolvere a piede libero, di un soave guru dell’amore dalle molte idee o di un night club alla disperata ricerca di un DJ, gli ostacoli si presenteranno in ogni dove, dando vita a momenti esilaranti e sinceri.

Un risultato incredibile, commentato dallo stesso Fares su Twitter che ha incassato anche i complimenti di due mostri sacri del videogioco come Geoff Keighley e Phil Spencer. Un vero e proprio attestato di stima per un videogioco che promette davvero bene.

1 COMMENTO

Comments are closed.