Sembrerebbe che George R.R. Martin abbia stretto una collaborazione con FromSoftware per realizzare il suo prossimo gioco. Il noto scrittore fantasy che ha dato vita ai romanzi delle Cronache del ghiaccio e del fuoco si è fatto sentire sul proprio blog ufficiale con una dichiarazione che lascia poco spazio ai dubbi.

Oltre a parlare del termine della serie del Trono di Spade, Martin ha infatti svelato di essere stato consultato per un videogioco sviluppato in Giappone. L’autore non cita apertamente lo studio capitanato da Hidetaka Miyazaki, ma Gematsu ha contattato una fonte apparentemente molto vicina a loro, la quale ha confermato l’esistenza del progetto, noto con il nome in codice GR (acronimo per Great Rune).

Il gioco sarebbe un open world con un’ambientazione norrena e creature simili a quelle incrociate nell’ultimo God of War, con la possibilità di viaggiare a cavallo, visitare diversi regni e ottenere il potere dei re che ci governano. Stando alla fonte, Great Rune è in sviluppo da oltre tre anni supportato dal motore grafico Unreal Engine 4, a differenza del passato in cui FromSoftware ha usato quello proprietario. Sarà inoltre possibile scegliere tra tre classi di personaggi, con elementi che richiamino i Souls creati dal team giapponese e l’aggiunta di una modalità multiplayer e co-op.

Il misterioso titolo sarà annunciato all’E3 di questo anno durante la conferenza Microsoft, in modo simile a quanto avvenuto per Sekiro: Shadows Die Twice. Pare infine che esso sarà multipiattaforma e verrà pubblicato da Bandai Namco. Queste informazioni potrebbero combaciare con quelle emerse recentemente da un insider che ne descriveva tante caratteristiche inedite. Non ci resta che attendere la fiera di Los Angeles che si terrà fra l’11 e il 13 giugno per avere un’eventuale conferma.